Gestire la starna italica significa anche conoscere le buone pratiche messe in atto dalla Federazione Nazionale dei Cacciatori francesi, partner del nostro progetto, che – attraverso una capillare organizzazione territoriale – ha saputo coniugare la gestione sostenibile della specie con un prelievo conservativo e il mantenimento di habitat agricoli idonei a tutta la piccola fauna stanziale di pianura.
I 4 Docuspot che compongono questa serie sono stati ideati e realizzati per illustrare al mondo venatorio italiano e a tutti i portatori d’interesse coinvolti nella gestione attiva della specie gli obiettivi, le azioni e i risultati che la Fédération Nationale des Chasseurs ha ottenuto attraverso importanti progetti finalizzati alla conservazione di un patrimonio unico nel suo genere, rappresentato da una delle più importanti popolazioni naturali di starna presenti in Europa.
Di seguito il link al primo docuspot:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.