Lo scorso 19 luglio ha preso il via una serie di sopralluoghi propedeutici al compimento dell’azione B.1, mirati all’individuazione dei terreni più idonei per l’installazione delle strutture di ambientamento (recinti a cielo aperto di circa 1 ettaro provvisti ciascuno di 5 volierette d’ambientamento) che verranno utilizzate a partire dall’inizio dell’estate 2021 per l’immissione degli starnotti di Perdix perdix italica del nostro progetto.

Nella nostra prima uscita sono stati identificati circa 8 siti potenzialmente idonei dal punto di vista ambientale (in alcuni casi con presenza di foraggere tipo erba medica). In ognuno di questi siti i tecnici di ISPRA e FIdC, con telemetro e cordella metrica, hanno verificato le dimensioni dei terreni messi a disposizione dal Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara e da alcuni agricoltori per poter dare avvio quanto prima alle lavorazioni di pulizia e preparazione del letto di semina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.