La Segreteria Tecnica, ovvero il gruppo di lavoro incaricato di monitorare e vagliare tutti gli aspetti tecnico-scientifici del progetto LIFE Perdix, il 24 luglio scorso ha svolto un sopralluogo presso l’allevamento di Bieri (LU) – di proprietà del Comando Unità Forestali, Ambientali ed Agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri – che si occupa delle procedure di allevamento delle nostre Starne.

I lavori avanzano velocemente: si stanno sistemando le voliere, montando gli abbeveratoi per provvedere alla fornitura d’acqua e si sta seminando affinché gli starnotti possano trovare erba e piccoli cespugli per ripararsi.

Il primo ciclo di deposizione è già avvenuto e si è rivelato molto soddisfacente: avremo presto notizie sulla prima nidiata del progetto LIFE Perdix!

1 Commento. Nuovo commento

Giovanni Ferrara
6 Settembre 2019 08:02

Un progetto meraviglioso BUON LAVORO. Nel frattempo in Puglia ci organizziamo nel convincere il PNAM ad aderire ad un simile progetto di reintroduzione anche finanziato dai cacciatori

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.